Servizi Svolti

Il numero telefonico 1-1-8
E’ il sistema piu’ rapido per richiedere l’intervento di soccorso sanitario urgente.
Comunica direttamente con la centrale operativa unificata della AUSL 12 Viareggio che coordina gli interventi delle Pubbliche Assistenze, Misericordie e Croce Rossa Italiana.

Quando chiedere soccorso
In tutti i casi di reale emergenza sanitaria:
INCIDENTI STRADALI
INCIDENTI IN MARE
GRAVI USTIONI
FOLGORAZIONI
MALORI IMPROVVISI
DISASTRI E CALAMITA’ NATURALI

Cosa è importante dire
COSA E’ SUCCESSO DOVE E’ SUCCESSO
(Comune e località, strada e numero civico, riferimenti utili per l’identificazione del luogo)
SE CI SONO PERSONE AD ASPETTARE
NUMERO DEGLI INFORTUNATI
NOME E COGNOME DI CHI CHIAMA
DA QUALE NUMERO TELEFONICO SI CHIAMA

In attesa del soccorso
Mantenersi vicino al telefono per continuare a collaborare con la centrale operativa che vi sta inviando i mezzi di soccorso.
Mantenere libera da auto, persone etc. la zona di arrivo dei mezzi di soccorso.
Di notte accendere le luci esterne dell’abitazione, segnalare bene la zona dell’incidente.

DIPARTIMENTO EMERGENZA URGENZA E TERAPIE INTENSIVE
Chiamando il 118 vengono attivati, su richiesta del cittadino, due tipi di servizi di soccorso:

EMERGENZA
In qualsiasi ora del giorno e della notte, inviando sul posto (stradale, abitazione, lavoro, ecc.) un mezzo di soccorso con o senza medico a bordo, secondo la presunta gravità della situazione.
URGENZA
(Guardia medica o continuità assistenziale): i medici del servizio sostituiscono il medico di famiglia nelle ore in cui questi non è attivo (Il giorno di sabato dalle ore 8.00, i giorni prefestivi dalle ore 10.00, i giorni festivi dalle ore 8.00 e tutte le notti dalle ore 20.00 alle ore 8.00 del mattino seguente), effettuando prestazioni urgenti.
In particolare il medico di questo servizio assicura:

* gli interventi richiesti direttamente dall’utente alla centrale operativa (118);
* la proposta di ricovero;
* la prescrizione dei farmaci che trovano indicazione per una terapia d’urgenza e limitatamente al numero di confezioni necessarie per coprire un ciclo di terapia non superiore a 48/72 ore, sempre su richiesta della centrale operativa (118);
* le certificazioni di malattia per i lavoratori, esclusivamente nei casi di assoluta necessità limitatamente ai turni di guardia festivi e prefestivi e per un massimo di 3 giorni.